Cerca

Colonne d'Ercole

Compagnia Letteraria

logo.jpg
barra.png

Ultimi Commenti

Login



Home Racconti Racconti del mese
Racconti del mese
La Carriera di Antonio Lo Fiego PDF Stampa E-mail
Venerdì 05 Marzo 2010 20:24

LA CARRIERA

 

Il mio nome è Edoardo, ma nessuno mi chiama così. Ne uso un altro anche se non sono un artista. Sono un uomo pubblico e amministro una multinazionale. Dove vivo sono popolare e tutti pensano di conoscere i miei pensieri attraverso le mie azioni. Ma non sono quello che appaio, per cui faccio credere quello che non sono. Il mio viso bonario e luminoso li inganna.

Ultimo aggiornamento Sabato 06 Marzo 2010 10:40
 
10/2009 Sentirsi come Ginger Rogers, di Maria Luisa Giannasi PDF Stampa E-mail
Sabato 06 Marzo 2010 10:30

Sentirsi come Ginger Rogers

 

Ricorda:
Ginger Rogers faceva tutto quello che
faceva Fred Astaire, ma all’indietro e
sui tacchi alti.
F.Whittlesey

Ultimo aggiornamento Sabato 06 Marzo 2010 10:37
 
02/2009 Era mia sorella, di Luca Mannurita PDF Stampa E-mail
Sabato 06 Marzo 2010 10:25

Era mia sorella

 

Questa volta quella scema di mia sorella le prende. Se la becco a mettere le mani nelle mie cose... ah, eccolo! Sapevo di averlo. Non sarà un po' di rossetto lucido a migliorare questo orrore... sono mesi che devo sistemarmi i capelli. Jonas mi starà sicuramente aspettando. Sarà stufo di aspettarmi, anzi. Ma gli servirà per calarsi nella parte.

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Marzo 2010 09:16
 
12/2008 Il precario, di Peter Patti PDF Stampa E-mail
Sabato 06 Marzo 2010 10:23
Il precario
La ruota gira, gira, gira... Sopra c'è il cielo di un blu elettrico, segato dalla "silhouette" di un uccello che stride; sotto ci sono fili d'erba elettrici e anch'essi stridono. E la ruota gira, gira...
 
10/2008 La notte per il giorno, di Francesco Martorana PDF Stampa E-mail
Sabato 06 Marzo 2010 10:19
La notte per il giorno
La mano tremolante di Gennaro scrive, sembra che segua invisibili lettere già presenti sul foglio apparentemente bianco. Gennaro è in preda ad un raptus incontrollabile, conserva o ripensa, siede al vecchio scrittoio e non capisce, svegliato nel bel mezzo del sonno, nudo come un verme ha voglia di buttar giù quei pensieri dalla provenienza insolita. Gennaro specchiato nella finestra, medita sulle fioche luci della sera che va ad iniziare.
Ultimo aggiornamento Sabato 06 Marzo 2010 10:22
 
09/2008 Hammam, di Monica Dolci PDF Stampa E-mail
Sabato 06 Marzo 2010 10:16

Hammam

 

Dopo lunghi giorni di piacevoli fatiche a bordo di una jeep, incurante della stanchezza, del caldo e della polvere, stasera voglio regalarmi due ore di relax e di attenzioni. Chiedo dove sia un Hammam. Dopo qualche tentativo, ho una risposta, ma solo dopo aver ricordato di aggiungere quella lettera simile ad un respiro che viene dallo stomaco. Ce n' è uno femminile poco lontano dall'hotel. 70 dirham! Va bene.

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Marzo 2010 10:21
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3
Joomla 1.5 Templates by Joomlashack