Cerca

Colonne d'Ercole

Compagnia Letteraria

logo.jpg
barra.png

Ultimi Commenti

Login



Home Recensioni Narrativa
Narrativa
E niente indietro PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 24 Maggio 2015 12:22

E niente indietro

 

Andrea Tavernati

ed "Isognatori" (www.casadeisognatori.com)

ISBN 9788895068602

 

tavernati

DESCRIZIONE
Raccolta di racconti che, partendo dai territori tipici del mainstream, sposa prima toni fantastici e poi marcatamente fantascientifici, seguendo un percorso che fa della vertigine della vita – quella in grado di creare crepe nella nostra quotidianità e di innalzarci verso l'ignoto – la sua principale caratteristica, muovendosi tra insicurezza adolescenziale e incertezza delle leggi di natura, tra eventi apparentemente normali e apparenze che tentano di rendere normale ciò che non lo è: il fluire del tempo in opposte direzioni, un incontro abituale, il senso del ritorno, l'attimo perfetto...

 

CONSIGLIATO A
Chi ama Salinger e Mann sul fronte del mainstream, i grandi autori della fantascienza pura (Dick) e contaminata (Matheson) per quel che riguarda il versante SF. Globalmente, a chi si lascia avvolgere dalla letteratura chemostra la sottile inquietudine che sta dietro la vita.

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Maggio 2015 12:33
 
Pillole (di follia quotidiana) PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 17 Maggio 2015 13:10

Pillole

(di ordinaria folia)

Lidia Del Gaudio
ed "Isognatori" (www.casadeisognatori.com)

ISBN 978 88 95068 65 7


Una accolta di racconti che, ricorrendo alle armi del paradosso e del risvolto grottesco, allestisce situazioni della vita di ogni giorno per poi virare nei territori del surreale e/o del fantastico, con l’obiettivo di criticare, mettere alla berlina o semplicemente far riflettere i lettori su temi annosi (inquinamento, disoccupazione, eccetera), tristemente noti alle pagine di cronaca nera (femminicidio) o saliti alla ribalta di recente (dipendenza dalla vita virtuale e/o dall’immagine estetica portata all’eccesso attraverso il bisturi).

CONSIGLIATO A
A chi non disdegna le storie brevi, innanzitutto. Poi a tutti coloro che da un racconto pretendono non solo una trama ben congegnata, ma anche un messaggio di fondo edificante. A chi apprezza il dotto citazionismo cinematografico. A chi ama lo stile asciutto, piacevole e pulito di grandi novellieri come Buzzati e Calvino. 

Venerdì 22 maggio 2015 – Ore 17,30
Fondazione Humaniter Piazza Vanvitelli, 15 - Napoli (
I piano, aula 11)

Presentazione del libro
“Pillole (di follia quotidiana)”
Edizioni Sognatory Factory Editoriale
di Lidia Del Gaudio

Insieme all’autrice ne parleranno
Edgardo Bellini, ludolinguista, laboratorio Achille Campanile
Clemy Scognamiglio progetto Factory Ed. I Sognatori
Letture: Rosaria Vaccaro

 

pillole


Ultimo aggiornamento Martedì 19 Maggio 2015 15:48
 
Eravamo una famiglia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 15 Maggio 2015 09:34

Eravamo un famiglia

Marta Folcia

ed "Isognatori" (www.casadeisognatori.com)

ISBN 978 88 95068 61 9

Romanzo storico che illustra la disgregazione cui andarono incontro tante famiglie durante la Seconda guerra mondiale. L’opera – nello specifico – segue le vicende della famiglia Boschi, proletari del milanese (zona Bovisa) le cui vicissitudini sembrano ripercorrere idealmente le sorti dell’Italia durante il conflitto: presupposti trionfali, cauto ridimensionamento e poi la tragedia. Sullo sfondo, tutto ciò che un evento bellico distrugge o logora: amori, affetti, amicizie, corpi (giovani e vecchi), senso di civiltà, famiglie e speranze. Un solo sopravvissuto: la marea umana che non arretra davanti ad alcuna dittatura, rigenerandosi di continuo come atto di sfida al potere costituito.

CONSIGLIATO A
Chi ama i romanzi storici ambientati nella prima metà del Novecento, e che descrivono in maniera asciutta un periodo che, per dirla con le parole di Primo Levi, fu contrassegnato da “il silenzio imposto a chi pensa e non vuole essere servo”. A chi ama le storie che, pur calate in contesti molto ampi, si concentrano sugli ultimi, sui punti di vista nascosti. In generale, a chi ama le vicende incentrate su sagre familiari collocate in un contesto storico ben preciso: dai lavori della Morante a quelli della Austen, dalla Elliott al Thackeray de “La fiera delle vanità”.

folgia 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Maggio 2015 14:03
 
SGOMBRANDO LA CASA DI UNA DEFUNTA PIA DONNA PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 01 Marzo 2013 23:54
soffitta2
Scrivere romanzi storici è un' operazione che necessita un grandissimo lavoro di documentazione, l'errore è sempre dietro l'angolo e con esso, spesso, anche il ridicolo. Chi poi si avventurasse in una storia ambientataall'inizio del XX sec si troverebbe di fronte a un compito probabilmente più duro di quanto avesse preventivato, occorre allora tenere sempre gli occhi aperti alla ricerca di utile materiale di studio.
Ultimo aggiornamento Lunedì 04 Marzo 2013 10:21
 
Appunti imolesi PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 01 Marzo 2013 23:05

appunti

«Appunti imolesi»
Alberto Bertuzzi
Stampato a Imola nell'Agosto 1918
Ultimo aggiornamento Sabato 02 Marzo 2013 00:25
 
Il Principe Fantasma: romanzo poliziesco PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 27 Febbraio 2013 16:36

fusilli03

«Il Principe Fantasma: romanzo poliziesco»
Remo Fusilli
Pia Società San Paolo per l'apostolato stampa, 1945

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Marzo 2013 18:25
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 7
Joomla 1.5 Templates by Joomlashack